Rione Fameta Forum - Vittoria Palio 2009
Rione Fameta Forum

Rione Fameta Forum
[ | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Album Fotografico | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Rione Fameta Forum
 Il Palio
 Vittoria Palio 2009
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

fab.as
Utente Master




137 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2009 : 14:14:00  Mostra Profilo Invia a fab.as un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Anche se lontano, sono stato ragguagliato da alcuni di voi sull'andamento e sull'esito strepitoso della contrada. Siete (siamo - mi sento sempre vicino a voi)eccezzionali. Una vera squadra, dei veri talenti!
Complimenti a tutti e andiamo avanti così, come carri armati.
Un abbraccio
Fabio

p.s. voglio vedere al più presto le foto.
Torna all'inizio della Pagina

Paola
Utente Attivo



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


62 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2009 : 16:32:19  Mostra Profilo Invia a Paola un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Da non credere... 6 di fila!!!
congratulazioni a tutti! Siamo una squadra incredibile!


Negli ultimi giorni di lavoro intenso, quando sembra sempre impossibile farcela e la frenesia e l'adrenalina non sono più nemmeno misurabili cominciavo a chiedermi: "ma che senso ha tutto questo? Siamo dei pazzi! Tutto questo lavoro e poi... poche ore in giro per la città e un bel falò a Sant'Antonio... Follia!"

Ma dopo ho capito che ne valeva la pena!
No, non è stato martedì (quando tra lo stupore generale ci siamo ritrovati a vincere ancora), ma è stato domenica, quando ho visto i bimbi che prendevano posto sui carri con dei sorrisi smaglianti, i giovani e i genitori che li accompagnavano in un clima di festa, la città riunita ad applaudire e gioire di una giornata insieme. (e soprattutto le mie nipotine -cuore di zia!- che mi salutavano euforiche dalla "banca" o dalla loro macchinina rosa! )

Poi è arrivato martedì, ho visto comportamenti anti-sportivi già durante i giochi (i 3 rioni riuniti contro di noi!?!), accuse infamanti nei nostri confronti...
Nell'attesa del verdetto raccomandavamo ai nostri ragazzi di essere sportivi, di perdere con classe in caso di sconfitta e di stare pronti a battere le mani alla Belgora, che quest'anno sembrava proprio lanciata verso la vittoria...
Poi il colpo di scena! La classifica della sfilata è (come sempre) imprevedibile ed ecco che dopo anni di "digiuno" anche la sfilata è nostra!!! (wow!)
La gioia per la vittoria è presto sfumata nell'amarezza a causa di eventi assurdi...
Francamente mi spiace per gli altri rioni (beh, se penso che li ho visti coalizzarsi contro di noi mi spiace un po' meno ) ma cosa avremmo dovuto fare? Sfilare in jeans e maglietta? Dire ai nostri ragazzi: "correte piano, mi raccomando, devono vincere loro"?. NO!
Per rispetto verso noi stessi e verso gli avversari (e anche verso il "pubblico") dobbiamo sempre dare il meglio, ed è quello che abbiamo fatto.

Noi lo sappiamo bene. Gli altri pensino quello che vogliono... ma il Palio dev'essere ben altra cosa rispetto a quanto si è visto martedì!


Intanto torno a pensare alle mie nipotine che sfilavano felici urlando "Forza Fameta"... e torno serena... sì... il Palio è proprio questo!!!


Torna all'inizio della Pagina

Giorgio
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


377 Messaggi

Inserito il - 11 settembre 2009 : 17:54:25  Mostra Profilo Invia a Giorgio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao a tutti
è da martedì sera che cerco una spiegazione logica a quello che ho visto e sentito
il pomeriggio di quello stesso giorno.
E' nella mia natura: devo conoscere e capire ogni cosa che vedo e accade intorno a me.
Quest'anno ho visto cose che mi hanno lasciato senza parole.
Spiegatemi, voi della Belgora, perchè una mamma del vostro rione ha gridato "Buffoni !!!",
altri "Ladri !!!" o addirittura dare un pugno al Palio rompendo il vetro.

Sono rattristato dal fatto che c'è chi, dopo mezz'ora dalla fine del palio, fonda un intelligentissimo gruppo su Facebook,
(Dio benedica la fondatrice, grazie Elena ce n'era proprio bisogno) contro la Fameta che ruba, complotta, offendendo il capitano.
Poi penso che chi ha concepito una cosa del genere è perchè ha lasciato il buon senso sotto l'ombrellone
e non merita considerazione.

Comprendo l'amarezza della Belgora come quella del S.Giuann e del Bregoglio, 6 Palii di fila sono tanti (non lo dico con ironia), ma non giustifica la reazione che molti hanno avuto.
Sei palii di fila significa coerenza di intenti e di gruppo e magari un po' di fortuna, perchè no.
Riunirsi insieme nel campo non è stato un bel gesto: è l'espressione della mentalità del "CONTRO", tutti contro la Fameta.
I nostri ragazzi in quel momento avevano un'espressione che non riesco neanche a descrivere.
Ed è questo che non vi fa vincere: "partecipare CONTRO" invece di "partecipare PER".
Sta di fatto che mi godo questa bella vittoria nonostante tutto.
All'anno prossimo.

PS:E pensare che ad inizio palio tifavo per la Belgora ...

Bau
Giorgio
Torna all'inizio della Pagina

mantonio
Utente Master



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


213 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 01:45:34  Mostra Profilo Invia a mantonio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Giusto Giorgio...
Credo che il segreto di 6 vittorie consecutive stia tutto in noi, e ce lo teniamo ben stretto...chi invece non pensa un pò a sè, non si fa due domande, non si chiede in che cosa potrebbe migliorare, corre il rischio serio di continuare a perdere per i prossimi 6 anni!
Io non me la prenderei con la Fameta (che del resto ha avuto l'unica pecca di partecipare, impegnarsi e vincere anche grazie alla fortuna), ma penserei una buona volta a come fare per batterla!

Tutto questo vale per persone normali e di buon senso. Poi ci sono gli ignoranti, cioè quelli che non sanno, non conoscono le dinamiche interne al palio, non conoscono le persone che lo organizzano, non sono mai venute a una riunione, non hanno memoria storica (mi riferisco al saper confrontare palii e situazioni attuali con quelli di una volta), forse non conoscono nemmeno il nome del loro capitano di contrada.

Detto questo, io al contrario di molti di noi, a parte alcune specifiche cose, capisco tutto quello che è successo, ne so le ragioni e mi dico che siamo tutti uguali. Fossimo stati dall'altra parte forse avremmo sbroccato pure noi. Vi ricordo solo il 2000, quando per il secondo anno di fila perdemmo per 1 punto contro il S. Giuann. Chi più chi meno, nessuno risparmiò un "buffoni, tornatevene a casa!" o cose simili. Fin quando siamo su questo piano, ci stà ancora...Moltiplicate per sei e vedete!

ciao!

_mantonio_

Modificato da - mantonio in data 12 settembre 2009 01:46:15
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


377 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 09:58:49  Mostra Profilo Invia a Giorgio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Antonio, finchè sono i ragazzi che si "sfottono" ci sta...
"Chi non salta bianco rosso è " non mi da affatto fastidio, ci sta,
anche noi non siamo da meno.

Quello che mi ha lasciato perplesso è il comportamento di MOLTI(= NON TUTTI)
adulti. Che ci serva de lezione allora, come comportamento da non imitare.

Bau
Giorgio
Torna all'inizio della Pagina

Dodo
Utente Attivo



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


52 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 13:17:45  Mostra Profilo Invia a Dodo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Di cose da dire su questo palio ce ne sarebbero molte, alcune putroppo alquanto negative; ma credo dovremmo soffermarci di più su tutto ciò che di bello questa festa ci ha portato. E' vero, come di dici tu Lorena, che certe cose non dovrebbero pasare inosservate, ma in fondo mi vien da dire che l'ignoranza è presente ovunque e spunta fuori quando meno te lo aspetti, anche dentro un oratorio e da persone "adulte"; penso quindi che la migliore arma per combatterla sia l'indifferenza, sapendo anche che la maggior parte delle persone degli altri rioni ha dimostrato di accettare quasi subito la sconfitta in modo dignitoso.
Questi fatti poi ci insegnano anche qualcosa, innanzitutto che il palio è ancora molto sentito (a proposito a festeggiare eravamo 14 macchine più 4 moto!!!!), e la vittoria così assume ancora più importanza e poi che quando capiterà, spero fra molto tempo, che a vincere sarà un altro rione, noi sapremo come non comportarci, perchè saper vincere è facile ma saper perdere con stile è roba non da tutti!
Un pensiero e un grazie va poi a capitan Marco, perchè sappia che tutti noi gli siamo vicini e sappiamo che è un esempio da seguire per tutti!!!!
E poi un complimento e un grazie a tutta la Fameta intera...!!!
Forza ragazzi non abbassiamo la guardia,
godiamoci e festeggiamo questo palio come se fosse il primo!!!!

p.s. Francy ma l'anno prossimo ce la possiamo fare????

__Dodo__
Torna all'inizio della Pagina

fametaadmin
Amministratore



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


698 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 13:58:37  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fametaadmin Invia a fametaadmin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ecco l'ennesimo gruppo antifameta:

http://www.facebook.com/search/?q=fameta&init=quick#/group.php?gid=130230392275&ref=search&sid=1523779700.1032575024..1

Fametaadmin
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio
Moderatore



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


377 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 15:16:58  Mostra Profilo Invia a Giorgio un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
So' pischelli...

Bau
Giorgio
Torna all'inizio della Pagina

gerlin
Utente Master



Regione: Lombardia
Prov.: Milano


123 Messaggi

Inserito il - 12 settembre 2009 : 21:12:19  Mostra Profilo Invia a gerlin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
beh..che dire...6 di fila...nessuno prima di noi c'era riuscito!!!io ancora quasi non ci credo!!Di cose da dire ce ne sono tante,come tante sono le emozioni che abbiamo vissuto insieme in questo palio!!E' vero,abbiamo visto e sentito commenti "poco positivi",ma come dice dodo non dobbiamo permettere che per colpa di qualcuno finiscano in secondo piano tutte le cose belle!!
Devo dire che quest'anno mi sono fermata molto ad osservare tutto ciò che mi accadeva intorno...e l'ho fatto anche oggi in cascina alla festa..e sono sicura nel dire che è vero,la nostra forza più grande siamo proprio noi!!Siamo un gruppo invidiabile,dove nonostante tutto,nonostante la fatica e qualche sclero,c'è sempre un sorriso per tutti!!!
E allora avanti così bambini,ragazzi,adulti e donne...e godiamoci la meritata e, per quanto mi riguarda,inaspettata sesta vittoria consecutiva!
grazie davvero a tutti!!!
forza fameta sempre!!
gerla jr

gerlin
Torna all'inizio della Pagina

marco.spada
Utente Master


Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


269 Messaggi

Inserito il - 13 settembre 2009 : 21:25:22  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di marco.spada  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di marco.spada Invia a marco.spada un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ed è questo che non vi fa vincere: "partecipare CONTRO" invece di "partecipare PER".
Sta di fatto che mi godo questa bella vittoria nonostante tutto. JOZZY

Io non me la prenderei con la Fameta (che del resto ha avuto l'unica pecca di partecipare, impegnarsi e vincere anche grazie alla fortuna), ma penserei una buona volta a come fare per batterla! MANTONIO

Che ci serva de lezione allora, come comportamento da non imitare. JOZZY

in fondo mi vien da dire che l'ignoranza è presente ovunque e spunta fuori quando meno te lo aspetti, anche dentro un oratorio e da persone "adulte"; penso quindi che la migliore arma per combatterla sia l'indifferenza, Un pensiero e un grazie va poi a capitan Marco, perchè sappia che tutti noi gli siamo vicini e sappiamo che è un esempio da seguire per tutti!!!! DODO


Ecco perchè il vostro capitano è orgoglioso di voi!...
Avere delle persone che con te condividono tutto, intenti, pensieri, idee e
voglia di fare è solo l'ennesima dimostrazione di quanto
il RIONE FAMETA sia una realtà VIVA!!!!

Un pensiero mi viene dopo quello che ho letto:
Il primo giorno dei giochi ero combattutto se stare al capannone a dare una mano
oppure andare ai giochi, consapevole che poco avrei fatto visto che non
ero più il responsabile...ci ho pensato ore e ore...
Avevo deciso...ma l'illuminazione poi è arrivata...
"Non azzardarti ad andare al capannone...il capitano sta con i suoi ragazzi!...
Quelle parole minacciate...mi hanno dato una mano immensa!
Se non fossi stato li quella sera me lo sarei recriminato per tanto tempo!...
Ora sono orgoglioso!...di tutto questo, della Fameta, del bellissimo gruppo che siamo
e del mio primo palio....da Capitano!
GRAZIE!!!!!!!!!!!

*capitan marcottino*
Torna all'inizio della Pagina

Paolo
Nuovo Utente



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


6 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2009 : 17:10:02  Mostra Profilo Invia a Paolo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non sono solito celebrare le vittorie, ma cavolo sei di fila meritano qualche parolina. Come fiero responsabile macchinine desidero particolarmente ringraziare tutti coloro che hanno partecipato direttamente o indirettamente alla gara: chi ha provveduto al trasporto delle macchinine, i meccanici che le hanno curate, chi le ha seguite durante la gara. In realtà ringrazio tutta la Fameta, perchè tutti con il tifo o con il semplice interesse hanno dato qualche colpo di pedale. Vi assicuro che i piloti ed io abbiamo sentito le aspettative e la vicinanza di tutto il rione e questo ci ha dato una carica enorme. Mi viene da dire che non esiste la squadra delle macchinine, esiste solo la Fameta, che corre la gara delle macchinine e questa unità è un ingrediente fondamentale di tante vittorie. Il mio abbraccio più caloroso va comunque ai piloti, a quelli che hanno corso come a quelli che hanno solo provato, a quelli che hanno faticato correndo, come a quelli che hanno sofferto guardando: per entrambi le cose ci vuole cuore e l'avete avuto. Grazie davvero! Tanti erano esordienti, ma con la grinta e la voglia di vincere avete dato del filo da torcere anche a chi aveva più gambe di voi e di questo sono davvero orgoglioso. Spero vi siate divertiti ed emozionati come me.
Vorrei dire qualcosa su tutte le polemiche sorte all'indomani della vittoria. Secondo me sono una parte (spiacevole ed evitabile) del gioco ed è normale che la loro forza sia direttamente proporzionale alla grandezza della nostra vittoria. Quindi direi di fregarsene e di goderci la vittoria, consapevoli di essercela strameritata. Una cosa non accetto: gli attacchi personali e falsi al paffutello capitan Marchino. Se vi capita di sentire una di quelle ridicole storie, rispondete, con educazione e fermezza rispondete, come amici prima che come contradaioli.
Complimenti a tutti e FORZA FAMETA.
Torna all'inizio della Pagina

lollo
Utente Attivo



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


54 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2009 : 18:43:53  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di lollo Invia a lollo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A distanza di qualche giorno sento ancora l’esigenza di esprimere i miei ringraziamenti per tutti coloro che hanno fatto parte anche quest’anno della Fameta! Per chi ha dato per la prima volta una mano, per chi ha supportato da fuori tifandola e per chi per la prima volta si è cimentato in nuovi ruoli con nuove responsabilità!
Ogni anno la Fameta è in grado di trasmettere emozioni, di entusiasmare, ma non dimentichiamo che la Fameta è composta da persone e quelle persone siamo noi!! NOI siamo in grado di emozionare ed emozionarci!!
Vorrei ringraziare in particolar modo coloro che hanno lavorato in capannone: dalla forza lavoro “giovani” (Sara, Paolo, Fra, Fra, Glo, Paolo, Anto, Ire, Magic, Dodo, Gigi, Conidi, Tremo, anzi Tremo il battezzatore e tutti quanti non ho nominano ma che sono stati di fondamentale importanza!) alla forza lavoro “grandicelli” e in modo particolare Ste, Giorgio, Max, Caldi e tutti gli “omoni” dal Ponzo al Gian.. a tutti voi e a quanti non ho nominato GRAZIE!!
Grazie perché è stato davvero divertente passare delle intere serate con questa allegra e un po’ pazza compagnia!!!
Non c’è nulla di più bello del condividere esperienze con un fine in comune, che ricordo non è quello della vittoria (anche se quella fa sempre piacere) ma è quello della crescita e della gioia che si prova nel godere l’emozione di una giornata di festa ben riuscita grazie agli sforzi e alla volontà di ognuno di noi!!
Un grazie speciale lo voglio dire alle mie amiche e alla Myriam una grande allenatrice!
E ai bambini di fascia A!!!
Grazie a voi miei piccoli amici perché VOI siete i principali protagonisti del Palio e nonostante questo non pretendete nulla!!
Grazie perché nella vostra semplicità e innocenza siete in grado di gioire e soffrire insieme a NOI “grandi” e ci prendete come modelli.
Io vi dico, piccoli amici, grazie di cuore perché da voi imparo e non smetto mai di imparare e un grazie specialissimo va proprio ai piccolissimi “gemelli” Gaia e Matteo.
Grazie a voi bambini mi sono ricordata che dopo una caduta c’è sempre un modo di rialzarsi, così come avete fatto voi, e di continuare fino alla meta!
Grazie a voi e al vostro jolly mi sono ricordata che il Palio è VOSTRO!!!!!

LoReNa
Torna all'inizio della Pagina

lollo
Utente Attivo



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


54 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2009 : 18:58:51  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di lollo Invia a lollo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Sai Dodo avevo una pianta, un acero rosso nano, stupendo! Un anno ha "buttato" fuori un rametto matto e io non l'ho tolto, l'ho lasciato crescere...un anno dopo l'acero rosso stupendo era morto e al suo posto...la pianta matta!

L'indifferenza è una sfera dell'ignoranza, al giorno d'oggi molto spesso la si usa ma solo perchè non si vuole affrontare il problema. Il mio messaggio non era per izzare gli animi e condurli alla guerra ma semplicemente ritengo arricchente condividere il Palio non solo nelle giornate interessate ma anche al termine della festa per discutere di quanto è avvenuto all'interno dei vari rioni.
Siamo un Rione, siamo parte dell'oratorio, abbiamo in gruppo tanti bambini (il palio è dei bambini!!) quindi siamo NOI per LORO degli educatori!
Se i responsabili si incontrano, parlano, decidono una linea di comportamento comune e quanto detto viene trasmetto e condiviso con i responsabili del proprio rione allora forse si può davvero crescere insieme!!
Il don Cristiano dice, mi sembra che "il Palio è solo un gioco" che tristezza!! Noi non la pensiamo proprio così...e allora perchè non dargli un valore più grande!?!

Il peggior peccato contro i nostri simili non è l'odio, ma l'indifferenza: questa è l'essenza della disumanità. (George Bernard Shaw)

Il cinismo è la sola forma sotto la quale le anime volgari rasentano l'onestà. (Friedrich Nietzsche)

LoReNa
Torna all'inizio della Pagina

lollo
Utente Attivo



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


54 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2009 : 19:12:01  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di lollo Invia a lollo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ascoltando un brano di morandi...ho pensato di condividerlo con voi...


Ma chi l'avrebbe detto mai
com'è¨ volato il tempo
la vita forse va così¬
ti affianca e ti sorpassa
e tu che tiri dritto
che sembra sempre di andar piano
invece insegui sempre la tua strada
e sei arrivato fino a qui
ma chi l'avrebbe detto mai...

Grazie a tutti,
con il cuore a tutti quanti
a chi mi vuole bene
chi mi ha insegnato a guardare avanti
ed anche a chi mi ha fatto male
mi è¨ servito per capire
grazie a chi mi ha detto no
a un sorriso sconosciuto
aa una donna a un amico
e a quella porta chiusa in faccia
a chi non mi ha tradito quella volta.


E' una questione di ironia
se vuoi sdrammatizzare
e quando pensi di sapere hai ancora da imparare
se corri arrivi più¹ veloce
ma forse perdi delle cose
e quando credi sia finita
un occasione nuova avrai
ma chi l'avrebbe detto mai...


Grazie a tutti,
con il cuore a tutti quanti
a chi mi vuole bene
chi mi ha insegnato ad andare avanti
ed anche a chi mi ha fatto male
mi è¨ servito ad imparare
grazie a chi mi ha detto no
a un sorriso di un bambino
a una donna la mia sposa
grazie a tutti che date vita alla mia vita
in questa favola infinita
che mi ha insegnato a guardare avanti
anche se è ferito il cuore
mi è servito per capire
graie a chi mi ha detto no
alle sfide alle salite
alle mani di mio padre
e a quella porta chiusa in faccia
a chi non mi ha tradito quella volta..

Per quanto dato e quanto avuto
per quanto ho riso pianto e sperato
per ogni giorno che ho ricominciato
per ogni istante regalato
voglio dire ..
Grazie a tutti.

LoReNa
Torna all'inizio della Pagina

fametaadmin
Amministratore



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Meda


698 Messaggi

Inserito il - 14 settembre 2009 : 19:23:19  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fametaadmin Invia a fametaadmin un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Altro cinema:

http://www.facebook.com/search/?q=fameta&init=quick#/group.php?gid=131465503925

Saluti....

Fametaadmin
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Rione Fameta Forum © 2000-02 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. Herniasurgery.it | Snitz.it | Snitz Forums 2000